Palio di Siena 2016

Programma e curiosità del Palio senese

Dal 02 luglio 2016 al 16 agosto 2016

Prodotti acquistabili
Alloggi

Fervono i preparativi per uno degli eventi più attesi ed acclamati della Toscana: il Palio di Siena 2016! Il ricco programma è stato definito: nelle classiche date del 2 luglio e del 16 agosto, in Piazza del Campo, si svolgerà la storica gara tra contrade e fantini, che da secoli infiamma gli animi di partecipanti e spettatori.

Anche se la giostra del Palio a Siena richiama ogni anni migliaia di spettatori provenienti da tutto il mondo, è d'obbligo ricordare che non dev'essere considerata come un'attrazione turistica ma come la più antica tradizione che lega indissolubilmente il popolo senese alla sua terra. La suddivisione della città in contrade, le rivalità, la gara equestre e l'euforia che si respira nei giorni del palio di Siena oggi, come nel passato, sono parte integrante della vita dei senesi, che vivono questo evento con incredibile coinvolgimento e passione.

Il Palio di Siena è un gioco con radici molto antiche: la parola 'palio' trae origine dal termine latino 'pallium'-'mantello', in quanto i vincitori delle varie gare disputate nel Medioevo, solente venivano premiati con drappi preziosi. Con il passare dei secoli, lo svolgimento della gara del Palio di Siena subì diverse variazioni: per un periodo i fantini si sfidarono cavalcando asini e successivamente cavalcando bufali. Solo intorno al Settecento fecero la loro comparsa i cavalli, tutt'oggi protagonisti assoluti del palio senese insieme ai loro abili fantini.
Curiosità: il vincitore reale della gara è il cavallo che, da regolamento, può tagliare il traguardo anche senza il suo fantino.

Anche le contrade del Palio di Siena nacquero in tempi molto remoti. Nel 1729 la Governatrice della città, Violante di Baviera, divise Siena in 17 piccoli stati: Civetta, Giraffa, Leocorno, Aquila, Chiocciola, Valdimontone, Pantera, Bruco, Lupa, Oca, Selva, Drago, Torre, Onda, Tartuca, Istrice e Nicchio. Queste Contrade sono rimaste invariate nel corso degli anni e sono le stesse che parteciperanno alla manifestazione più attesa da senesi e non: il Palio di Siena 2016!
Ogni contrada è comandata da un Priore e coordinato nella 'giostra' da un Capitano, assistito da un paio di contradaioli, soprannominati 'mangini'. All'interno del suo territorio, ogni contrada possiede una Chiesa dove vengono gelosamente custoditi i loro 'beni': bandiere, costumi attuali ed antichi, drappelloni delle gare vinte, cimeli, documenti e molto altro materiale relativo alla Contrada stessa.

La straordinaria location dove si svolge ogni anno il Palio di Siena, Piazza del Campo, rappresenta senza alcun dubbio, il valore aggiunto della manifestazione. Nelle due giornate in cui si svolge la gara, 2 luglio e 16 agosto di ogni anno (nel Palio di Siena le date sono sempre le stesse), questa originale piazza dalla particolare architettura a forma di conchiglia, cambia aspetto e colori: la parte centrale si gremisce di una variopinta folla in festa che viene circondata dalla pista dove si svolge l'effettiva gara, durante la quale i purosangue vengono cavalcati dagli eroi della giostra, i fantini! Di corporatura minuta per non pesare troppo sul cavallo, i fantini vengono spesso appellati con originali e divertenti nomignoli. Grazie ai loro costumi dalle tinte sgargianti che caratterizzano l'appartenenza alle varie Contrade, il Palio di Siena assume un aspetto ancor più vivace e festoso. 

Quando si svolge il Palio di Siena? La gara vera e propria ha luogo il 2 luglio ed il 16 agosto di ogni anno, ma la preparazione della manifestazione inizia ben prima con le prove di addestramento, la scelta dei cavalli, il sorteggio delle Contrade partecipanti, le cene delle Contrade, le prove generali e la 'Messa del Fantino'. Quello del Palio di Siena è un periodo molto intenso che ogni senese vive con grandissimo trasporto dedicandoci anima e corpo. Dice un noto proverbio locale 'Il Palio si corre tutto l'anno', ed è proprio così: per gli abitanti di Siena, il Palio è una vera e propria filosofia di vita, difficile da capire fino in fondo da chi non vive in queste terre.

Il calendario del Palio di Siena 2016 è davvero molto ricco:

28 GIUGNO E 12 AGOSTO
Dalle ore 5.30 alle ore 8.00 circa:
prove tecniche di addestramento

 

29 GIUGNO e 13 AGOSTO
Ore 7.00:
presentazione ufficiale dei cavalli che prenderanno parte alle batterie

Dalle ore 9.00: svolgimento della 'tratta', l'abbinamento dei cavalli alle dieci Contrade partecipanti al Palio, che avverrà in presenza del Sindaco. Di fronte al Palazzo Pubblico verrà allestito il palco dove si svolgerà il sorteggio, che vedrà formarsi le abbinate cavalli-contrade. Dopo ogni estrazione, il Barbaresco (la persona incaricata ad accudire il cavallo) accompagnerà l'animale alla stalla seguito da tutti i contradaioli.

Dalle ore 12.00 alle ore 13.00: sul palco di fronte al Palazzo Pubblico, si svolgerà il sorteggio durante il quale verrà abbinato un cavallo ad ogni contrada. Dopo ogni assegnazione, il 'Barbaresco' accompagna il proprio cavallo alla stalla sostenuto dai suoi contradaioli.

Ore 19.30 circa: svolgimento della prima delle sei prove che precederanno il Palio


30 GIUGNO e 14 AGOSTO
Ore 9.00:
al via la seconda prova

Ore 19.15: svolgimento della terza prova


1 LUGLIO e 15 AGOSTO
Ore 9.00:
svolgimento della quarta prova

Ore 19.30 circa: il momento della gara si avvicina con la prova generale, che sarà preceduta dalla tipica 'carica' dei Carabinieri a Cavallo

Ore 20.30: in vista dell'imminente Palio di Siena, le Contrade organizzano ogni anno la celebre 'Cena della Prova Generale'. Contradaioli, dirigenti, ospiti e turisti parteciperanno all'evento auspicando il successo della Contrada d'appartenenza.

 

2 LUGLIO e 16 AGOSTO
Ore 7.45
: l'Arcivescovo celebrerà la 'Messa del Fantino' nella Cappella accanto al Palazzo Comunale

Ore 9.00: dopo la cosiddetta 'provaccia', presso il Comune di Siena avverranno le iscrizioni dei fantini che da quel momento in poi non potranno più essere cambiati.

Ore 15.00 circa: nell'oratorio di ogni Contrada si svolgerà un momento molto importante del Palio di Siena: la benedizione del cavallo e del relativo fantino. Come da tradizione, il sacerdote concluderà la cerimonia con la frase 'Vai e torna vincitore!' Dopo il rito verrà svolta la classica sbandierata davanti a Palazzo Chigià Saracini ed in Piazza del Duomo.

Ore 16.00 circa: una suggestiva manifestazione, precederà il Palio di Siena, il corteo storico, che partirà dal Palazzo del Governo per raggiungere Piazza del Campo.

Ore 17 circa: il corteo storico entra in Piazza, seguendo l'ordine della prima prova

Ore 19.00: ecco il momento 'clou' dell'evento: mentre i 17 alfieri effettueranno la sbandierata finale, verrà issato il drappellone sul Palco dei Giudici in Piazza del Campo: che il Palio abbia inizio!

 

Le date del Palio di Siena non cambiano mai: il 2 luglio ed il 16 agosto fatevi travolgere dall'appassionante atmosfera di uno dei più spettacolari eventi di Siena 2016!
In occasione del Palio di agosto o di luglio, prenotate uno dei nostri hotel a Siena e concedetevi una piacevole vacanza. Potrete visitare la Torre del Mangia, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il caratteristico centro storico e godervi gli splendidi scorci che offre la città.

Per quanto riguarda l'acquisto dei biglietti per il Palio di Siena 2016, va considerato il fatto che l'intera manifestazione viene volontariamente organizzata e gestita dalle varie Contrade, senza la presenza di organi 'ufficiali'. Pertanto, i posti nelle tribune, nelle finestre e nelle terrazze, sono venduti direttamente dai proprietari delle abitazioni o dei negozi situati nei pressi di Piazza del Campo.

 

PALIO DI SIENA 2016: DATE E INFO

Luogo: Siena - Piazza del Campo

Date: 2 luglio e 16 agosto 2016

A cura della redazione di Insidecom