Natale 2019: visita i Presepi in Toscana

Presepi artistici, meccanici, viventi e persino in grotta!

Dal 07 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020

presepe_vivente_Equi_Terme

 

Dal 7 dicembre al 12 gennaio praticamente ogni angolo della Toscana ospita un presepe: presepi viventi, meccanici, artistici, in grotta, enormi o in miniatura e persino uncinetto… ce ne sono davvero di ogni tipo! Quella del presepe o presepio, è una tradizione antichissima che risale a San Francesco. Fu proprio il santo poverello che dopo un viaggio in Terra Santa, nel 1223, chiese ed ottenne dal Papa il permesso di ricreare una rappresentazione della scena della natività. Da allora in poi ogni Natale si ripete la stessa magia: capannucce, statuine di Giuseppe e Maria e dei pastorelli, angioletti penzolanti e pecorelle fanno bella mostra di sé nelle case, nelle chiese e nelle ambientazioni più disparate. Tra le altre cose, in Toscana è nata Terre di Presepi, una vera e propria rete che comprende tantissime località del territorio toscano che organizzano queste meravigliose rappresentazioni e che hanno fatto squadra. Tanto per rendervi l’idea lo scorso anno hanno raccolto quasi 100 mila visitatori. Come avrete capito, in Toscana i presepi non mancano, così vi diamo qualche dritta per visitarne alcuni tra i più belli ed originali.

 

PRESEPI IN PROVINCIA DI FIRENZE

Bene da dove si comincia? Visto che molti di voi si dirigeranno verso il capoluogo, vi consigliamo di dare un’occhiata alle nostre proposte sul  Natale e Capodanno a Firenze, ma di considerare che anche i dintorni della città gigliata offrono alcuni bei presepi da visitare. Cominciamo dalla periferia sud-ovest di Firenze e dal presepe artistico ai Bassi presso la Parrocchia del S.S. Nome di Gesù che è aperta dal 7 dicembre al 12 gennaio. Pensate, ogni anno accoglie una media di addirittura 20.000 visitatori. Cos’ha di particolare? Intanto non rappresenta solo la natività ma anche l’annunciazione, il censimento e la fuga in Egitto. Il tutto è animato da un sessantina di personaggi in movimento, da un meccanismo che ricrea l’alternarsi del giorno e della notte, da una voce narrante ed anche da alcuni dialoghi tra i personaggi. Insomma questo presepe a Firenze vale proprio una visita! Spostiamoci a questo punto a Vinci, il paese di Leonardo. Ovviamente nella terra che dette i natali al grande inventore non poteva che esserci un presepe meccanico pieno di marchingegni! Per la precisione il presepe di Vinci si trova nella frazione di Petroio ed è caratterizzato da tanti giochi d’acqua: cascate, ruscelli, laghetti e ci sono anche i pesci rossi! Se volete proprio togliervi la voglia e vederne tanti in un colpo solo allora dovete assolutamente percorrere la Via de presepi di Castelfiorentino: 50 postazioni lungo le strade del paese dove vedere tantissime varianti diverse…da quella monumentale tradizionale ed altre più inconsuete.

 

PRESEPI IN GROTTA

Sapete che in Toscana ci sono anche diversi presepi in grotta? Inutile dirvi che sono davvero suggestivi. Dove trovarli? I più famosi sono il presepe vivente di Equi Terme, in Lunigiana in provincia di Massa Carrara ed il presepe in grotta di Pescaglia in provincia di Lucca. In entrambi i casi vi consigliamo abbigliamento bello caldo e scarpe adatte a terreni scivolosi…insomma il tacco 12, care amiche, lasciatelo pure a casa! Equi Terme è un borgo arroccato sulle Apuane ed il presepe andrà in scena dal 24 al 27 dicembre proprio all’ingresso della grotta, uno sfondo unico per la natività. Nel caso di Pescaglia (Lucca) il presepe viene creato dal gruppo speleologico nella Buca delle Campore. Qui lo spettacolo delle creazioni calcaree e del laghetto azzurro è indescrivibile. Per arrivarci bisogna percorrere un sentiero nel bosco di circa 600 metri ma vi assicuro che ne vale veramente la pena!

 

PRESEPI IN PROVINCIA DI SIENA

Tra i presepi 2019 in Toscana non possiamo che indicarvene anche qualcuno in quel di Siena, un’area che lo sappiamo bene, apprezzate parecchio. Del resto, come darvene torto! Cominciamo dunque dal presepe di Poggibonsi, per la precisione di Staggia Senese. E’ sicuramente uno dei più articolati presepi meccanici della Toscana: è animato da ben 200 movimenti che permettono un ciclo completo che passa dall’alba al tramonto in 5 minuti, le statuine si muovono e di notte il bambinello piange mentre il fornaio fa il pane. Un altro presepe a Siena, da visitare, si trova in Casentino, a Poppi. Nella località di San Fedele a dire il vero ne troverete più di uno. Meglio, no?

 

PRESEPI ARTISTICI E PRESEPI VIVENTI

Spostiamoci adesso in provincia di Pisa e precisamente a Cigoli: il paese che prende il nome dallo pseudonimo del pittore Lodovico Cardi e che si trova a San Miniato. E’ uno dei più bei presepi artistici della Toscana e grazie al ‘Gruppo giovani presepisti’ che se ne occupa dal 2001 è arrivato oggi, alla sua 28^ edizione, ad avere tantissimi meccanismi ed una superficie di ben cento metri quadrati! Occupa praticamente tutta l’area adiacente al Santuario della Madre dei Bambini. E’ fuor di dubbio quindi che il presepe artistico di Cigoli, aperto dal 7 dicembre al 12 gennaio, debba essere inserito fra la vostra lista di presepi da visitare in Toscana. Visto che ci siete, combinate la visita con il presepe vivente di San Miniato basso, uno dei più coinvolgenti di tutta la Toscana e che si svolge il 26 dicembre ed il 6 gennaio. Per le vie del paese vedrete più di 300 figuranti che impersoneranno oltre al bambinello con Giuseppe e Maria ed ai pastorelli, anche soldati romani, angioletti, artigiani e ci saranno anche diversi animali veri! Chiudiamo questa nostra rassegna con il presepe di Prato uno dei più attesi presepi viventi in Toscana che ogni anno raccoglie tantissimi visitatori. Si svolge il 24 dicembre ed il 6 gennaio nella località di Iolo. Tra le vie del paese potrete ammirare 200 figuranti e, per la gioia dei più piccini, anche tantissimi animali come ciuchini, mucche ed anche galline! Insomma un presepe vivente in Toscana di tutto rispetto!

 

Che dire, abbiamo finito? Macché… detto proprio alla Toscana! Ce ne sarebbero davvero tantissimi altri, impossibile nominarli tutti. Noi vi abbiamo dato qualche suggerimento ma potete trovarne ancora di più sul sito di Terra dei Presepi dove potrete anche consultare date ed orari.

Sentite già ‘jingle bell’ risuonare nelle vostre orecchie? Bene, Non perdete tempo allora, organizzate qualche giorno in Toscana nel periodo di Natale... la magia dei presepi renderà il tutto ancora più suggestivo. E se proprio volete aggiungere qualcosa in più alla vostra esperienza prenotate anche uno dei nostri tour enogastronomici. Le ottime bontà toscane e qualche bicchiere di buon vino vi aiuteranno ad affrontare anche le giornate più fredde!

A cura della redazione di Insidecom