Jazz & Wine Montalcino 2019

Grandi concerti jazz, splendide location storiche ed ottimo vino nel cuore della Toscana

Dal 02 luglio 2019 al 14 luglio 2019

Montalcino_wine_2019

Dal 2 al 14 luglio torna a Montalcino Jazz and Wine, un attesissimo evento dell’estate toscana. Giunta alla sua 22^ edizione, la kermesse, organizzata dalla famiglia Rubei dell’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, dalla Cantina Banfi e dal Comune di Montalcino unisce il vino d’eccellenza alla musica d’autore per un connubio di gran classe. Il famoso Brunello, uno dei vini più importanti di tutta la regione, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, si lega benissimo a concerti che offrono diverse interpretazioni del jazz e grandi musicisti di fama nazionale ed internazionale. I concerti di Montalcino in occasione del Jazz&Wine si svolgono in location a dire poco suggestive: il Castello Banfi e la Fortezza di Montalcino. Cosa c’è di meglio che degustare vino eccellente ascoltando musica di gran livello in una fantastica cornice? Tuffiamoci, allora, nel vortice di meravigliosi concerti e scopriamo il ricco programma!

 

PROGRAMMA JAZZ&WINE 2019

  • Martedì 2 luglio – Sebastien Chaumont 5tet – Montalcino, Castello Banfi
    Un viaggio indietro nel tempo a ritmo di swing, bebop e rythm and blues degli anni ’50, quello proposto dal sassofonista e cantante e dalla sua band.
  • Martedì 9 luglio – Israel Varela – ‘The Labyrinth Project’- Montalcino, Castello Banfi
    L’affermato compositore, batterista e cantante messicano che ha collaborato con nomi del calibro di Prince e Snoop Dog, riunisce a Montalcino per Jazz&Wine 2019 una vera e propria all-star band: con lui sul palco ci saranno Florian Weber al piano, Alfredo Paixao al basso e Ben Wendel, special guest, al sax.
  • Mercoledì 10 luglio – Jazz&Wine orchestra – Montalcino, Fortezza
    L’orchestra stabile di Jazz&Wine, diretta da Mario Corvini, è uno dei vanti della manifestazione: ogni anno si esibisce a Montalcino ospitando un grande solista. Per l’edizione 2019, con un programma interamente dedicato a Thelonious Monk, l’ospite d’onore sarà il sassofonista Rosario Giuliani.
  • Giovedì 11 luglio - Kurt Rosenwinkel Trio, special Guest Joshua Redman – Montalcino, Fortezza
    Il grande chitarrista che con il suo timbro personale particolarissimo e di rara bellezza ha fatto innamorare Eric Clapton che lo ha coinvolto nell’etichetta Heartcore, arriva sul palco del Jazz and Wine Montalcino 2019, che condividerà con Dario Deidda al basso e Greg Hutchinson alla batteria. Un’altra chicca di questa magica serata è il sassofonista e compositore Joshua Redman.
  • Venerdì 12 luglio – Dee Dee Bridgewater –‘J’ai deux amours’- Montalcino, Fortezza
    La lady indiscussa del jazz propone un programma dedicato a Josephine Baker che comprenderà anche brani di chansonnier come Edith Piaf e Charles Trenet. Si tratta indubbiamente di uno dei concerti di Montalcino Jazz più attesi, assolutamente da non perdere.
  • Sabato 13 luglio – Roberto Gatto New Quartet - Montalcino, Fortezza
    Sul palco del Montalcino Jazz&Wine Festival 2019 il miglior batterista italiano secondo la rivista Jazzit e comunque un musicista apprezzato in tutto il mondo. Con tre compagni Alessandro Lanzoni (piano) Allessandro Presti (tromba) e Matteo Bortone (basso) offrirà al pubblico una performance prettamente acustica.
  • Domenica 14 luglio - Favio Boltro BBB trio Featuring Stefano di Battista – Montalcino Fortezza
    A Montalcino il Festival Jazz si chiude con due artisti che si sono già incontrati sul prestigioso palco della kermesse: Fabio Boltro e Stefano di Battista. Le due stelle del jazz italiano proporranno un concerto che spazierà dalle sonorità più acustiche fino a quelle più elettroniche includendo brani che si rifanno anche al pop.

 

LE LOCATION DI JAZZ AND WINE MONTALCINO

Tutti i concerti, che hanno inizio alle ore 21.00, saranno ospitati in cornici che non sono solo belle da un punto di vista architettonico ma che raccontano la storia del loro territorio.

  • CASTELLO BANFI
    Il castello Banfi, in origine Castello di Poggio alle Mura, si trova in un punto strategico tra Siena e Grosseto. Si sviluppò soprattutto tra il IX ed XIII secolo anche se sembra che abbia origini addirittura etrusche. La storia di questa dimora storica è legata soprattutto ai conti Placidi che ne furono in possesso fino al 1959 quando Poggio alle Mura venne acquistato dal Signor Mastropaolo, imprenditore sud-americano. Passerà all’azienda vinicola Banfi, della quale oggi porta il nome, nel 1983 e sarà grazie ai proprietari, la famiglia Mariani, che verranno intrapresi i lavori di restauro che lo riporteranno agli antichi splendori. Oltre ad ospitare alcuni dei concerti jazz di Montalcino, ospita durante l’anno vari eventi e dispone oggi di alcune camere di lusso e suite.

 

  • FORTEZZA DI MONTALCINO
    La location dove si svolgeranno la maggior parte degli eventi a Montalcino durante il Jazz and Wine 2019 è la Fortezza che fu costruita a partire dal 1361. Le mura di cinta ed il mastio e le altre torri testimoniano la sua funzione difensiva. Ha una particolare forma a pentagono ed al suo interno si trova anche una piccola cappella. Anche in questo caso, l’ottimo stato attuale è da attribuire ad un imponente opera di restauro che ha preso il via già negli anni ’80.

 

Cosa desiderare di più di un bel tavolo sotto le stelle, di qualche bicchiere di ottimo vino, di concerti con grandi musicisti, dell’atmosfera elegante del jazz nella cornice di location storiche… Sembra un sogno, invece è una fantastica realtà: è il Jazz&Wine di Montalcino! Un ottimo pretesto per venire in Toscana e visitare i tantissimi incantevoli paesini che si trovano vicino a Montalcino: Pienza, Montepulciano, San Quirico e Bagno Vignoni, tanto per citarne alcuni. Scopriteli insieme a noi grazie ai nostri fantastici tour nei borghi della Toscana!

 

JAZZ AND WINE MONTALCINO DATE 2019: 2 luglio e dal 9 al 14 luglio

Info e Biglietti Jazz and Wine Montalcino: www.montalcinojazznadwine.com

A cura della redazione di Insidecom