Festa dell'Olio di Montemurlo 2018

Nella cornice della Rocca di Montemurlo degustazioni, mostre e spettacoli

Dal 09 novembre 2018 al 25 novembre 2018

Festa_Olio_Montemurlo

A Montemurlo (Prato) dal 9 al 25 novembre si tiene la 25^ edizione della Festa dell’olio, una delle sagre di Firenze e dintorni che oggi come in passato rappresenta una golosa occasione per gustare i sapori dell’autunno. Il re della kermesse sarà ovviamente l’olio nuovo del 2018 da gustare su fragranti bruschette ma anche in altre succulente preparazioni. Alla festa dell’olio di Montemurlo potrete inoltre assaggiare ed acquistare tanti ottimi prodotti locali, come castagne, vino e funghi e curiosare tra gli stand di artigianato. Non mancheranno sia per grandi e piccini momenti di svago grazie a spettacoli, danze medievali, rievocazioni storiche ed interessanti mostre. Tutto questo nel borgo di Montemurlo, un piccolo centro vicino a Pistoia e Prato che si affaccia sulla piana di Firenze e che è caratterizzato da un inaspettato e preziosissimo centro storico. Tra le altre cose lo scopo di questa, che è una delle sagre di Prato più frequentate, è proprio quello di promuovere, valorizzare e con il ricavato dell’evento preservare questo piccolo scrigno di tesori che vede nella Rocca di Montemurlo la sua pietra più preziosa. Non ci resta che darvi qualche indicazione sul programma, sottolineando che anche se gli appuntamenti che si susseguono durante il periodo della kermesse sono davvero molti, la data della festa dell’olio di Montemurlo 2018, da considerare la giornata clou, è il 18 novembre. Tanto per rendervi l’idea vi diamo qualche numero dell’edizione passata: 3 quintali di pane per fare le bruschette, 40 kg di olio di Montemurlo per condirle, 50 kg di salsicce ed altrettanti di fagioli venduti agli stand gastronomici e niente di meno che 600 bomboloni per chiudere in bellezza la giornata delle oltre 2000 presenze. Non male vero?

 

PROGRAMMA FESTA DELL’OLIO DI MONTEMURLO 2018

  • Da venerdì 9 a sabato 10 novembre: inaugurazione della Festa
    sarà la Tenuta di Bagnolo dei Marchesi Pancrazi ad essere la protagonista di queste prime giornate della sagra dell’Olio di Montemurlo (PO). Sia venerdì 9 novembre alle 19 che sabato dalle ore 18 sarà possibile visitare quest’antica tenuta e degustare sia l’olio che il vino che vi vengono prodotti. 

  • Domenica 11 novembre: Olio in festa. Piazza del Castello
    La Rocca di Montemurlo è sicuramente uno degli ingredienti che rendono davvero speciale questo appuntamento autunnale rispetto ad altri eventi di Prato. Si tratta di un antica fortificazione militare che da villa cinquecentesca è divenuta una dimora storica, tant’è che in occasione dei 150 anni dall’unità d’Italia è stata inserita tra le meraviglie d’Italia. Purtroppo non si può visitare l’interno ma questi antichi edifici ed il verde che li circondano regalano un’atmosfera unica al borgo. Atmosfera della quale potrete godere mentre assaggiate tante leccornie, dove? In occasione della festa dell’olio di Montemurlo, il bar della Rocca sarà aperto dalle 7 in poi per offrirvi colazioni e merende. All’ora di pranzo presso la canonica della Rocca potrete gustare anche l’antipasto del frantoio composto da pane, cereali e saporitissimi affettati. Se preferite potrete anche optare di mangiare comodamente al ristorante che anche in occasione della sagra dell’olio 2018 propone sconti per tutti i suoi clienti. Se volete mettervi per l’avanti e fare un po’ di moto in previsione degli assaggi, potrete partecipare ad una passeggiata nei dintorni tra le cave di marmo verde con partenza alle 8,30. La giornata sarà inoltre arricchita da mostre, mercatini ed addirittura da esotiche danze orientali! 

  • Sabato 17 novembre: arte e olio. Pieve di San Giovanni.
    Siamo in dirittura d’arrivo verso la giornata più importante della Sagra dell’olio di Montemurlo. Il percorso di avvicinamento prosegue con le immancabili degustazioni: potrete scegliere tra quella al termine del convegno sulla ‘Pala dell’Assunta’ e quella presso il bar le Terrazze. Come avrete capito questa giornata è dedicata anche all’arte con mostre, concerti e spettacoli teatrali

  • Domenica 18 novembre: Festa dell’olio 2018. Borgo della Rocca
    Eccoci ci siamo, la giornata che stavate aspettando è arrivata! Da dove cominciare? Beh intanto vediamo come arrivare alla Rocca di Montemurlo, visto che non si può arrivare fino al borgo con l’auto. Se ne avete voglia potete farvi una bella passeggiata, se siete un po’ più sfaticati state tranquilli perché hanno pensato anche voi! C’è addirittura una navetta per la Festa dell’Olio di Montemurlo! Una volta giunti a destinazione volete sapere cosa fare? Se non siete tra i pigri, alle 9 parte un percorso di trekking che dura circa tre ore e che attraverserà la zona di Montemurlo, in Toscana uno dei territori davvero da scoprire. Interessante anche la visita accompagnata alla Pieve ed al Borgo che vi permetterà di visitare straordinariamente anche il giardino del castello. Potrete visitare anche il frantoio di un’azienda agricola che sarà aperto in occasione dell’evento e partecipare anche a Camminolio, una bella passeggiata tra gli ulivi. Comunque, avendo deciso di prendere parte ad una sagra dell’olio in Toscana siamo sicuri che il vostro primo pensiero sarà rivolto all’aspetto mangereccio della kermesse! Non mi sbagliavo vero? Bene, sappiate allora che con il biglietto della festa dell’olio di Montemurlo avete diritto ad una bella bruschetta con olio e sale, chiamata da queste parti ‘fett’unta’! Non vi basta? Tranquilli avrete diverse opzioni: potrete assaggiare tante bontà ai tradizionali stand di Montemurlo 2018. Cosa vi offriranno? Di tutto: minestra di pane, tortelli, salsicce e fagioli, vino novello, frugiate, berlingozzo (dolce tipico di Montemurlo) e per i più temerari porchetta, lampredotto e trippa. Presso la canonica della Pieve sarà possibile ‘desinare (pranzare) nel campo con menù tipici contadini. Per quelli di voi ai quali piace la comodità, probabilmente gli stessi che hanno preso la navetta, in occasione della Festa dell’olio 2018 sarà possibile mangiare anche presso il ristorante della Rocca usufruendo di interessanti sconti. Cos’altro aspettarsi per uno degli eventi di Montemurlo più ricchi e variegati?


Sempre nella cornice del borgo sarà presente il classico mercatino dell’artigianato mentre la giornata sarà allietata da tanti appuntamenti come esibizioni di danze rinascimentali, mangiafuoco, giocolieri, maghi ed anche del campione mondiale di bolle di sapone. Anche quest’anno per la Festa dell’olio di Montemurlo il programma prevede la suggestiva sfilata storica del gruppo folkloristico i Maggiaioli di Bagnolo. 

Allora che ne pensate? Ci vediamo a Montemurlo ad uno dei più attesi eventi sull’olio in Toscana? Trovandosi a poco più di 55 km dalla citta gigliata Montemurlo ed i suoi dintorni sono perfetti per un week-end autunnale in Toscana. Mi raccomando, approfittate anche dei nostri tour a Firenze per scoprire questa meravigliosa città! Intanto a Montemurlo fra degustazioni ed assaggi scoprirete com’è andata l’annata produttiva 2018 che si preannuncia un po’ in calo per quanto riguarda le quantità ma non per la qualità che dovrebbe essere eccellente. I giurati del concorso della Festa dell’olio di Montemurlo non avranno compito semplice nello scegliere il vincitore che sarà annunciato il 25 novembre alla chiusura della festa! Meno male che voi dovrete solo assaggiare senza far torto a nessuno!

 

Festa dell’olio di Montemurlo data: dal 9 al 25 novembre 2018

Location: Rocca di Montemurlo (Prato)

A cura della redazione di Insidecom