Dialoghi sull'Uomo 2018

Tornano gli incontri, gli spettacoli e le mostre dell’atteso festival antropologico

Dal 25 maggio 2018 al 27 maggio 2018

Dialoghi-sull-uomo-2018
Prodotti acquistabili
Alloggi Transfer Tour & Attività

Dal 25 al 27 maggio torna a Pistoia ‘Dialoghi sull’uomo’ l’atteso festival di antropologia contemporanea che ormai da 9 anni riempie la cittadina toscana di un interessante e vivace fermento culturale. Tre giorni tutti da vivere intensamente tra incontri con relatori nazionali ed internazionali, spettacoli, proiezioni e mostre. Tutti ingredienti che fanno di Dialoghi sull’uomo 2018 uno degli eventi che a Pistoia oggi sono tra i più attesi e frequentati. Basti pensare che questa manifestazione a Pistoia, dalla prima edizione, ha addirittura triplicato il numero di spettatori che hanno preso parte ai suoi eventi: un totale di ben 250 appuntamenti tra conferenze, spettacoli ed incontri. A Pistoia Dialoghi sull’uomo 2018 non delude le aspettative offrendo per la sua XI edizione un programma ricco e stimolante. Lo dimostra il fatto che nel primo giorno di vendita dei biglietti di Dialoghi sull’uomo ne sono stati venduti più di 2.000. 

 

‘Rompere le regole: creatività e cambiamento’ è il tema dell’edizione di quest’anno del Festival di Pistoia che permetterà di riflettere proprio su quali siano le leve che stanno alla base della produzione creativa e della conseguente evoluzione dell’essere umano. Cosa spinge l’uomo a cambiare? Quanto è importatene ‘rompere le regole’, uscire dal seminato per intraprendere un vero percorso verso il cambiamento? Questi saranno i temi che si intrecceranno nei vari eventi proposti dal festival ideato e diretto da Giulia Cogoli. Come il titolo di quello che a Pistoia è uno degli eventi culturali più importanti lascia intuire, il cuore pulsante del programma di Dialoghi sull’uomo è costituito dagli incontri e dalle conferenze. Non mancheranno importanti spunti di riflessione forniti anche dagli spettacoli e dai concerti che si svolgeranno soprattutto di sera. Continuate a leggere e vi daremo qualche ulteriore informazione a riguardo, mentre per il programma dettagliato con le date, gli orari e le location di tutti gli appuntamenti da non perdere a Pistoia per Dialoghi sull’uomo 2018 vi consigliamo di consultare il sito dell’evento: www.dialoghisulluomo.it . Anzi da quest’anno è disponibile addirittura una ‘App’ che potrete scaricare gratuitamente da Playstore ed Applestore. Vi permetterà di essere sempre super aggiornati e di creare la vostra personale lista di eventi da seguire con tutte le info del caso.

 

  • INCONTRI 'DIALOGHI SULL'UOMO 2018'
     La IX edizione si apre come da copione il 25 maggio alle 16,30 sotto la tensostruttura bianca che per tre giorni troneggerà nella bellissima Piazza del Duomo. Sarà l’acclamato scrittore Alessandro Baricco con la conferenza d’apertura intitolata ‘Sette cose da sapere sulla insurrezione digitale’ a dare il via alla kermesse. La giornata proseguirà con l’ intervento dell’antropologo Adriano Favole che partendo da racconti di viaggio ed esperienze di ricerca antropologica indagherà il processo secondo il quale gli esseri umani cercando di cambiare la propria esistenza. La scrittrice Simonetta Agnello Hornby e lo psisologo Massimo Cirri si interrogheranno invece sull’essere ‘Diversamente creativi’. La seconda giornata di Dialoghi sull’uomo a Pistoia, sarà quanto mai ricca di eventi : impossibile davvero nominarli tutti! Inizieranno già la mattina con l’interessante intervento della scrittrice Nadia Fusini sul circolo di Bloomsbury al quale appartenevano personaggi di spicco come Virgina Woolf, Lytton Strachey e J.M Keynes. Particolarmente stimolante sarà anche il dialogo incentrato su ‘Arte, potere ed innovazione’ tra il sociologo Alessandro del Lago e la videoartista Serena Giordano. Tra le conferenze dei Dialoghi sull’uomo ci sembra particolarmente stuzzicante il tema proposto da Marco Malvadi che propone un’ insospettabile vicinanza tra la chimica e la poesia. L’antropologo norvegese Thomas Hylland Eriksen porta una ventata di internazionalità all’edizione del festival di Antropologia di Pistoia del 2018, sostenendo l’ipotesi che nella nostra società sempre più ricca di ‘connessioni’ abbiamo in realtà bisogno per sopravvivere, di rallentare e ridimensionare. Anche durante l’ultimo giorno di quella che sicuramente a Pistoia è tra le manifestazioni culturali più importanti, gli spettatori giunti da tutta Italia alla kermesse di Dialoghi sull’uomo per gli incontri troveranno ad attenderli un ricchissimo ed intenso programma. Il tema della rivoluzione del ’68 sarà affrontato dallo storico Giovanni di Luna come preludio alla proiezione in programma la sera stessa. Si proseguirà poi con la filosofa Francesca Rigotti con il suo excursus sulla creatività nella filosofia e con lo psicologo Massimo Recalcati che indagherà il complicato rapporto tra legge, desiderio e creatività. Il 27 maggio nel pomeriggio sarà la volta anche di uno dei più importanti ed influenti antropologi contemporanei: Richard Sennet. Il ciclo degli incontri si conclude alle 18,30 con quello di Moni Ovadia: il celebre attore, scrittore e drammaturgo racconterà della risata come via di una fuga, in particolare di quella ebraica che rappresenta l’unica salvezza per un popolo martoriato.

 

  • SPETTACOLI 'DIALOGHI SULL'UOMO'
    Venerdì 25 maggio alle 21.30 potrete assistere al concerto di Nicola Piovani: il compositore e musicista porterà in scena al Teatro Manzoni ‘La musica è pericolosa’ un percorso musicale che unisce pezzi originali ad altri riarrangiati che ripercorrono il suo ricco percorso artistico. Sempre al teatro Manzoni, il giorno seguente, sarà la volta dell’attore Fabrizio Gifuni che leggerà testi di Paolo Pasolini sia sulla sua visione antropologica della società che di carattere più evocativo e personale. Ogni giornata si concluderà, inoltre, al teatro Bolognini con una proiezione cinematografica dedicata al ’68: il 25 maggio sarà la volta di ‘I Pugni in Tasca’ di Marco Bellocchio, il 26 potrete rivedere ‘Hair’ manifesto hippy per eccellenza mentre chiuderà la mini rassegna ‘Qualcosa nell’aria’ del regista Olivier Assayas.

 

  • MOSTRA 'DIALOGHI SULL'UOMO 2018'
    Dal 25 maggio al 2 luglio nelle splendide sale affrescate del Palazzo Comunale di Pistoia
    potrete visitare una fantastica mostra fotografica curata per Dialoghi sull’uomo da Giulia Cogoli e Davide Daninos ed organizzata in collaborazione con Magnum Photos e Contrasto. A Pistoia tra gli eventi del 2018 siamo sicuri che sarete in molti a non volervi lasciar scappare la possibilità di questa imperdibile mostra: 40 scatti di importanti fotografi che ritraggono gli studi di personaggi come Francis Bacon, Giorgio De Chirico, Albert Einstein, Frida Khalo e Pablo Picasso tanto per citarne alcuni. Tra le mostre a Pistoia questa si lega perfettamente al tema dell’edizione 2018 della kermesse antropologica, offrendo uno sguardo privilegiato sullo studio di grandi innovatori, nel luogo esatto dove la creatività nasce e prende forma.

 

Allora, se non avete approfittato del 2017, anno in cui Pistoia è stata Capitale della Cultura per visitarla, non lasciatevi sfuggire l’occasione di Dialoghi sull’uomo per scoprire questa deliziosa cittadina medievale. E perché non approfittare della vicinanza di Firenze? Pensate dista solo 30 km! Potrebbe essere davvero una buona idea per regalarvi qualcuno dei nostri tour a Firenze.

Il vostro week-end culturale in Toscana sarà così... semplicemente perfetto!

A cura della redazione di Insidecom