Carnevale di Viareggio 2017

Donald Trump e Virginia Raggi protagonisti del carnevale più originale d’Italia

Dal 05 febbraio 2017 al 28 febbraio 2017

Prodotti acquistabili
Transfer Alloggi

Avete già iniziato a lavorare alle vostre maschere? Se la risposta è no, vi suggeriamo di mettervi all’opera quanto prima perché… il Carnevale di Viareggio 2017 è ormai alle porte! Dal 5 al 28 febbraio, infatti, la città toscana si trasformerà in una grande fabbrica del divertimento e dell’allegria con le sfilate dei celebri carri mascherati guidati dal mitico Burlamacco (la maschera ufficiale), spettacoli pirotecnici, feste notturne e tanti eventi collaterali che spaziano dal teatro all’enogastronomia e dai laboratori allo sport.

Nato alla fine del 1800, quello di Viareggio è il Carnevale più conosciuto d’Italia, insieme a quello di Venezia. Ogni anno migliaia di visitatori provenienti da tutto lo Stivale raggiungono la città, richiamati dal clima festoso che si respira in questo periodo ma, soprattutto, dalle spettacolari sfilati dei carri mascherati sopra ai quali troneggiano giganteschi personaggi di cartapesta legati al mondo della satira e della politica.

Come tradizione vuole, il triplice colpo di cannone sparato dal mare, indicherà l’apertura del Carnevale di Viareggio dopodichè, come per magia, i mascheroni prenderanno vita tra musica e balli, accompagnati dall’entusiasmo degli spettatori giunti sul luogo per non perdersi l’emozionante kermesse.
Saranno cinque i corsi mascherati di Viareggio - quattro di domenica ed uno al martedì grasso – che sfileranno lungo un circuito circolare chiuso, compreso tra i viali a mare e la passeggiata cittadina: vi parteciperanno carri di prima e di seconda categoria, maschere singole e mascherate di gruppo. Nell’ultima giornata verranno proclamati e premiati i vincitori appartenenti ad ogni singola categoria.

Allora, siete pronti a scoprire insieme a noi il Carnevale 2017 di Viareggio! Se amate i trucchi e le maschere, potrete partecipare alle sfilate sfoggiando la vostra migliore ‘mise’ e sentirvi parte integrante dello spettacolo. Se invece siete titubanti o non avete idee… niente paura, all’interno (ma anche all’esterno!) del circuito della manifestazione, troverete parrucche, costumi e tutto il necessaire per il vostro travestimento!

Nel programma del Carnevale di Viareggio, i corsi mascherati non sono però le uniche attrazioni: di fondamentale importanza è il luogo dove i carri vengono realizzati e custoditi, ovvero LA CITTADELLA, il complesso più grande ed importante d’Italia dedicato alle maschere. Su un’ampia piazza ellittica – che d’estate si trasforma in arena per importanti spettacoli - si affacciano i laboratori dei costruttori, i 16 hangar dove vengono realizzati e custoditi i giganteschi e colorati carri, un Centro documentario storico e due Musei. La zona perimetrale esterna invece, è conosciuta come ‘la strada degli artisti’ ed è proprio qui che i visitatori possono incontrare gli artigiani al lavoro nelle proprie botteghe.
Un tempo i carri venivano realizzati in ogni dove: sfidando il freddo della stagione invernale: ci si metteva al lavoro sotto le logge del mercato, nei campielli tra una casa e l’altra o nel teatro Politeama. Nel primo dopoguerra, vennero realizzati alcuni baracconi in città che però andarono distrutti nel terribile incendio dell’estate 1960. In men che non si dica, furono costruiti gli hangar che ospitarono i carri per circa 40 anni; infine, nel 2001, con un viaggio epico, le costruzioni furono spostate nell’attuale struttura.

La Cittadella ospita musei, laboratori ed altre attrazioni, collegate in qualche modo al Carnevale, che meritano di essere visitate:

  • La grande statua di Burlamacco, realizzata dal disegnatore Uberto Bonetti, vi accoglierà all’ingresso del MUSEO DEL CARNEVALE di Viareggio, dov’è preziosamente custodito un patrimonio storico, culturale ed artistico di oltre un secolo. All’interno del Museo, potrete scoprire le varie fasi della costruzione di un’opera in cartapesta mentre, al piano terra dell’edificio, sono presenti interessanti laboratori didattici dove i bambini e i ragazzi della scolaresche potranno mettere alla prova le loro doti artistiche e cimentarsi nella realizzazione di un manufatto in cartapesta, manipolando e modellando i due materiali di base: la creta e la carta.
    Il percorso espositivo inizia con l’esposizione di modellini dei carri allegorici vincitori delle ultimi edizioni del Carnevale di Viareggio - Corsi Mascherati, per poi proseguire con le opere originali di alcuni celebri artisti che, nel corso degli anni, hanno lavorato per la kermesse, in particolar modo il già citato Uberto Bonetti, al quale è riservato un ampio spazio a testimonianza del suo intenso e prolungato impegno.
    In un tavolo-bacheca potrete inoltre ammirare le cartoline con le riproduzioni dei manifesti ufficiali del Carnevale di Viareggio dal 1925 fino ai giorni nostri.
    Si passa poi alla cartapesta, in questo caso carta a a calco, che rappresenta la caratteristica principale del Carnevale viareggino fin dalla sua prima edizione.
    All’interno del Museo è presente anche un bookshop dove potrete acquistare edizioni d’arte, interessanti pubblicazioni sulle origini e sulla storia del Carnevale di Viareggio e simpatici souvenir. 
  • Accanto al Museo dedicato alla cartapesta, troviamo il MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA 'CARNEVALOTTO'. Ogni anno, ad artisti di fama internazionale, viene assegnato il compito di realizzare un’opera d’arte destinata ad essere il premio per il carro vincitore di ciascuna edizione del Carnevale di Viareggio; con il passare del tempo, queste straordinarie opere di pittura, scultura e grafica si sono trasformate in un’importantissima collezione d’arte contemporanea che vi suggeriamo di visitare. 
  • Preparate le pupille gustative: l’OSTERIA BURLAMACCO di Viareggio vi aspetta per farvi scoprire i piatti tipici versiliesi! Entrate e sarete catapultati nel modo allegro e colorato del Carnevale: le pareti nere richiamano il mantello della maschera che dà il nome al locale mentre i soffitti a scacchi bianchi e rossi si rifà al suo simpatico vestito. Il bancone, così come altre zone dell’Osteria, è decorato con la materia regina delle costruzioni dei maestri carristi, la cartapesta. E come poteva essere altrimenti?

 

A Viareggio, il Carnevale 2017 vi aspetta dal 5 al 28 febbraio, non mancate! Divertimento, spettacolo, arte, cultura e tradizione nella più spettacolare festa italiana che, da ben 142 anni, entusiasma grandi e piccini.
Prenotate uno dei nostri hotel a Viareggio e preparatevi a vivere un’esperienza indimenticabile!

A cura della redazione di Insidecom