ANEDDOTI E CURIOSITA'

Un'originale sezione per svelarvi leggende, misteri, aneddoti e curiosità della Toscana


Lo spirito goliardico ed il forte attaccamento alla propria terra
che da sempre caratterizzano i toscani – pare che il termine 'campanilismo' sia nato proprio da queste parti - hanno fatto nascere centinaia di leggende, aneddoti, credenze popolari e misteri.

In questa sezione, curata da un vero insider e costantemente aggiornata, potrete scoprire tante curiosità sulla Toscana e conoscere il lato inedito di questa straordinaria regione!

Volete conoscere presenze illustri e personaggi famosi della Toscana? Oppure siete curiosi di scoprire le più celebri (ma anche le meno note) leggende toscane? Allora siete nel posto giusto! toscanainside.com vi svelerà miti, leggende, aneddoti e curiosità della Toscana: basati su un fondamento di realtà storica, questi brevi testi descrittivi vi accompagneranno in un divertente viaggio tra storia, folclore e misteri di una Toscana tutta da scoprire!

Aneddoti e Curiosità toscane è la rubrica quindicinale di toscanainside.com dedicata a chi desidera conoscere luoghi, bizzarrie, leggende e stravaganti personaggi toscani che, per qualche motivo, sono entrati a far parte della storia di questa terra. Trovate interessante la storia e la cultura della Toscana? Le leggende, i luoghi misteriosi e le curiosità lo saranno altrettanto! Fatevi travolgere da questa appassionante lettura… siamo sicuri che vi verrà voglia di visitare in prima persona i luoghi citati e i borghi dove sono vissuti i più celebri personaggi storici toscani!

Per essere sempre aggiornati sui nuovi aneddoti della Toscana (curiosità ma anche foto, tour ed eventi del momento), visitate la pagina Facebook di toscanainside e cliccate ‘Mi piace' così da poter interagire con noi: indicateci le vostre curiosità legata al territorio toscano e noi faremo di tutto per soddisfarle!

In evidenza

Badalischio

Il Badalischio della Gorga Nera: il Casentino come Lochness

Vi piacciono le leggende come quella del terribile mostro di Lochness? No? Allora non continuate a leggere! Se invece le storie alla 'X-files' sono tra le vostre preferite qui troverete pane per i vostri denti. Perché forse non lo sapete ma anche la Toscana, come Lochness, ha il suo mostro del lago! In realtà, si tratterebbe di un laghetto, ma non stiamo a sottilizzare! Quella che vi raccontiamo è la storia di una paurosissima creatura chiamata Badalischio. A dire il vero il nome non fa tanta paura anzi, è piuttosto buffo. Di che cosa si tratta? Andiamo per gradi, cominciando a localizzare il tutto: siamo in Casentino, a pochi chilometri dal Passo della Calla, precisamente nel laghetto della Gorga Nera. La leggenda narra che, a causa di alcune frane che hanno interessato il piccolo laghetto, al suo interno fu liberata una terribile creatura. Avrebbe il corpo di un serpente mentre, per quanto riguarda la testa, si trovano invece varie versione. In alcune viene descritto con una testa di uccello e con ali come quelle di un drago. Nella maggior parte dei casi, invece, lo strano essere porterebbe una corona in testa calata fino gli occhi. Ma quello che più fa paura di questa creatura incredibile sono i suoi poteri magici: con gli occhi riuscirebbe a paralizzare le prede mentre il suo alito velenoso riuscirebbe a far avvizzire tutte le piante. Lo so che ve lo state chiedendo… qalcuno lo ha mai visto? Tra i più anziani della zona sono in molti ad aver avuto qualche contatto con questa terribile creatura, ma fortunatamente sono tutti sopravvissuti! C’è anche chi dice che sulla fronte nasconda un enorme pietra preziosa, un gigantesco diamante. Vi sembra un buon motivo per andarlo a cercare? Oppure vi sembra troppo impegnativo? Del resto lo sappiamo bene, in vacanza nessuno vuole darsi troppo da fare. E allora, per continuare sullo stessa onda ‘noir’ ma con più facilmente - ed anche meno rischi - vi diamo un prezioso suggerimento: prenotate 'Firenze da paura', tour privato tra misteri, leggende e storie noir. I brividi e la suspense sono assicurati, ma sicuramente… con meno fatica!

Ultimi post

Firenze: Il sigaro toscano compie 200 anni... ma non li dimostra!

Sigaro_toscano
Lo sapevate che...

Il sigaro toscano è una delle tante eccellenze di questa meravigliosa regione. Un piacere da veri intenditori, una celebrità del made...

Vedi

Toscana: I Maledetti Toscani di Curzio Malaparte

Maledetti_Toscani
Presenze illustri

Maledetti Toscani. Perché’ maledetti? E’ il titolo di un libro che illustra in modo tagliente e schietto gli aspetti più veri del...

Vedi

Firenze: Fabio Picchi: da Firenze al Giappone in un piatto!

Fabio_Picchi
Presenze illustri

Ci sono personaggi a Firenze che sono delle vere e proprie istituzioni. L’istrionico Fabio Picchi è proprio uno di questi. Lo avrete...

Vedi

Siena: Il Mulino Bianco esiste davvero ed è in Toscana!

Mulino_Chiusdino
Opere e luoghi poco noti

Alzi la mano, anzi no, faccia un click sul mouse chi non ha mai mangiato baiocchi, macine o tegolini? Come immaginavo siete davvero poc...

Vedi

I post più letti

Arezzo: Guido d'Arezzo e l'invenzione della musica

Guido-d-Arezzo
Presenze illustri

A Talla e dintorni non hanno dubbi: è nato proprio nel loro piccolo paesino in provincia di Arezzo, intorno al 922 d.C., l'inventore d...

Vedi

Pistoia: Il Bacio dei Cristi a Gavinana

Il-bacio-dei-cristi
Tradizioni popolari

E' un rito molto antico ma ancora in uso. Due grandi processioni che si incontrano, davanti ad ognuna un Cristo in croce: le teste dei ...

Vedi

Siena: Piero Carbonetti e il suo tamburo di latta

Piero-Carbonetti
Tradizioni popolari

Sovversivo, perseguitato, anarchico, clochard, sognatore: è davvero difficile definire Piero Carbonetti, toscanaccio doc e garibaldino...

Vedi

Pisa: Kinzika, la giovane donna che salvò Pisa dai Saraceni

Kinzika
Tradizioni popolari

Fu veramente lei, una giovane donna dal nome arabeggiante, Kinzica appunto, della nobile famiglia dei Sismondi, a salvare Pisa dal sacc...

Vedi